Home » Posts tagged 'pixinviaggio' (Page 2)

Tag Archives: pixinviaggio

In piscina nell’Astigiano

“Pixi, oggi andiamo in piscina”. “Nella mia piscina del cuore?”. “Si”.

Felice come una Pasqua (dite così voi umani no?) mi sono preparato lo zainetto e l’ho riempito di biscotti Pet’s Planet per mangiarli a merenda tranquillamente seduto su di uno sdraio all’ombra.

 

E non solo. Ho spazzolato una delle mie scatolette preferite: filetti di manzo e pollo. Buonissimi e altamente digeribili. Presso La Corte, Relais di campagna, ho passato la mia giornata immerso tra i vigneti di Calamandrana, comune nell’Astigiano (in Piemonte) a pochi chilometri da Canelli e Nizza Monferrato. Un paradiso per noi quattro zampe essendo tutta la struttura completamente dog friendly. Noi siamo i benvenuti in camera ma anche in tutti gli spazi comuni, compresa la bellissima piscina e il ristorante che regala una vista mozzafiato sulle colline.

Senza considerare che, a detta della mia padroncina, si mangia anche molto bene con ricette del territorio. Su richiesta possono anche prepararci la pappa.

Solo una piccola precisazione: la piscina non è sempre disponibile al pubblico esterno. Viene data ovviamente priorità di accesso agli ospiti che pernottano, quindi se volete andarci in giornata è necessario telefonare e verificarne la possibilità.

Io vi suggerisco comunque di regalarvi qualche giorno. E’ un posto bellissimo, un punto di partenza per fare bellissime passeggiate tra i vigneti oltre che tra i borghi dell’Astigiano.

E… soprattutto, di comportarvi sempre bene! Se non vi aiutano i vostri umani, facciamo vedere che la razza superiore siamo noi!

In Francia alla scoperta della lavanda – Valensole

Ben ritrovati con la seconda parte del mio piccolo viaggio. Nella “scorsa puntata” vi avevo lasciati a Manosque dove abbiamo pernottato. Dopo una breve visita del borgo ci siamo diretti in quella che è la terra della lavanda, conosciuta in tutto il mondo come “le plateau de Valensole” con il suo omonimo borgo.

Lungo l’itinerario siamo scesi più volte per ammirare lo spettacolo di distese infinite di lilla e viola.

Un leggero vento, inoltre, ha reso lo spettacolo ancora più bello. Anche noi, come tutti i turisti giunti da ogni parte del mondo, ci siamo fermati presso uno dei produttori che si incontrano e abbiamo comprato un mazzo di lavanda appena tagliato oltre che assaggiato dell’acqua fresca con lo sciroppo fatto con la pianta. Anche io l’ho potuto apprezzare… fresco e dissetante, per nulla dolce.

Superato il borgo di Valensole ci siamo diretti verso la nostra ultima tappa, le Gorges du Verdon (che presto vi racconterò), percorrendo una strada a dir poco stupenda, caratterizzata da dolci curve, circondata da campi di lavanda e girasoli.

Uno spettacolo cari amichetti che vi conosglio assolutamente di vedere:-)!

In Francia alla scoperta della lavanda 

Ammirare dal vivo le distese di lavanda che caratterizzano il dipartimento della Vaucluse e del Luberon, in Francia, era uno dei desideri della mia padroncina. Siamo stati via quattro giorni – essendo tanti i chilometri da percorrere – ma questa settimana vi racconto solo una parte del nostro viaggetto, seguiranno le altre.

Con me è partito anche il mio inseparabile zainetto e il cibo della Pet’s Planet:-)

Dopo la prima notte passata a Mougins – un bellissimo borgo sopra Cannes – siamo partiti alla volta di Gordes, villaggio arroccato su di una collina.

Da qui è iniziato il nostro itinerario alla scoperta della lavanda e delle sue immense distese che colorano il paesaggio di viola. Uno spettacolo.

Prima di arrivare a Gordes ci siamo fermati al museo della lavanda immerso nella profumatissima pianta. Merita una visita; c’è inoltre una graziosa area picnic completamente all’ombra. Dopo un’oretta pronti e via verso la famosa abbazia cistercense di Senanque circondata dal lilla della lavanda. Che meraviglia amichetti… guardate le foto. La nostra giornata è continuata con la visita al villaggio di Roussillon, il paese rosso, famoso per i suoi sentieri dell’ocra che anche noi quattro zampe possiamo percorrere, al guinzaglio e senza pagare il biglietto!

Stanchi ma felici abbiamo cenato e passato la notte all’hotel Best Western Le Sud a Manosque, struttura dog friendly; pensate che mi hanno anche preparato la cena su indicazione della mia padroncina che gli aveva scritto qualche giorno prima del nostro arrivo!

Qui finisce la prima puntata di questo piccolo viaggio.

#pixinviaggio vi da appuntamento alla prossima settimana!

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031