Home » 2014 » novembre

Monthly Archives: novembre 2014

I musei pet friendly di Torino su Cronache Animali!

IMG_8173Devo ammetterlo: sono un barbone fortunato.
Perché oltre ad avere una padroncina che mi adora – certo come non potrebbe – Cronache Animali (programma di RAI2) mi ha nuovamente voluto sul set per la seconda parte di “Torino a 6 zampe”. Quale onore. Allora, in fondo, un pochino me la cavo davanti alle telecamere. Non è semplice stare fermi, camminare su comando, regalare baci al ciak si gira e ancora, spostarsi da un luogo all’altro. E soprattutto fare tutto questo senza voler nulla in cambio se non qualche coccola in più! I miei amici educatori sarebbero fieri di me!
In questo nuovo servizio che andrà in onda sabato 6 dicembre dalle 10.45 (non so esattamente a quale minuto) mi vedrete gironzolare tra i musei della mia città per capire quali di loro siano accessibili a noi quattro zampe. Non ho in realtà buone notizie da darvi, e seppur la situazione mi dispiaccia un po’, riesco a capire le difficoltà di un museo a rendere i suoi spazi percorribili: vuoi per la preziosità delle collezioni conservate, vuoi per la delicatezza degli spazi, vuoi perché non sempre i nostri amati padroncini ci insegnano le buone maniere. Ma… c’è un ma.

IMG_8151IMG_8154

Palazzo Madama, Residenza Reale nel cuore di piazza Castello apre le sue porte – o meglio portoni – ai cani di piccola taglia mettendo a loro disposizione una borsa nella quale accovacciarsi; nel servizio vedrete quanto è stato bravo il mio amichetto Baldo nel recitare la parte! Questo è comunque un grande passo in avanti sperando che, in futuro, l’accesso sia possibile a qualunque di noi ma nell’attesa è in progetto un servizio dedicato per i cani over size.
Porte palatine
Dopo essere stato a “corte” – il Palazzo pensate fu la sede di ben due Madame Reali, e seppur la curiosità sia donna, mi sono recato dal Dirigente Tutela Animali della Città di Torino, Franco Tecchiati, per saperne di più; davanti alle Porte Palatine ho cercato di comprendere se vi sia una normativa che regolamenti l’accesso di noi quattro zampe nei musei. L’argomento, come immaginavo, è un po’ nebuloso e dipende molto dal volere o meno di ogni singola istituzione. Un esempio? Il Museo Nazionale dell’Automobile, grazie al suo Direttore Rodolfo Gaffino Rossi (innamorato della sua piccola cagnolina), è completamente percorribile in ogni suo spazio da qualunque cane, piccolo o grande che sia, purché educato! La mia giornata da “star” è infatti terminata presso questo splendido museo e con le parole del suo tenero Direttore che si augura, prima o poi, che tutti i musei possano aprire le porte ai migliori amici dell’uomo!

Attore per un giorno per Cronache Animali RAI2

Una giornata bestiale, la mia, oggi. Di quelle che difficilmente dimenticherò! Sono uscito di casa alla 8.15 e sono rientrato alle 20.
Per fare cosa Pixi” direte! Per raccontare quanto Torino sia una città amante dei quattro zampe attraverso le telecamere del programma Cronache Animali di RAI2! Eh già! Proprio loro mi hanno dedicato un servizio, o meglio, l’hanno dedicato a me e alla mia adorata padroncina! La messa in onda? Sabato 15 novembre dalle ore 10.45! Una gran bella avventura, non pensavo fosse così impegnativo fare l’attore, anche per poche ore; non oso immaginare quanto siano intense le giornate del mio amico Rex anche se lui ci è abituato!  Ad ogni modo mi sono divertito e ho scoperto, con grande sorpresa, che #lamiatorino (come ama definire la nostra città la mia compagna di avventure) è davvero dog friendly!
La mia giornata è iniziata andando al Bau Loft, il primo asilo ufficiale per cani, dove mi aspettavano le educatrici e tanti amichetti per socializzare e giocare tutti insieme sotto lo sguardo vigile della preside Ginevra;

(altro…)

Un museo davvero dog friendly? Il Museo Nazionale dell’Automobile!

Pixi-MuseoAuto

Con tutte quelle ruote mai e poi mai avrei detto che a noi quattro zampe fosse consentito l’accesso. Alzi la zampa, infatti, chi riesce a resistere al richiamo della ruota magari se già “bagnata” da un altro pelosetto! Impossibile vero? A me piacciono anche quelle dei motorini! Di ruote, al Museo Nazionale dell’Automobile di Torino (Mauto) ve ne sono e tante: di ogni tipo ed epoca, quasi 200 automobili originali dalla metà dell’800 ai giorni nostri, di oltre ottanta marche diverse, provenienti dall’Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Spagna, Polonia e Stati Uniti. E’ infatti l’unico Museo Nazionale del genere in Italia e vanta una delle collezioni più rare ed interessanti nel suo genere.
E nonostante questo rischio, noi pelosetti di ogni taglia e razza possiamo effettuare l’intero percorso. Non dobbiamo essere piccoli e posizionati in uno stretto trasportino complicando, e non poco, la vita ai nostri padroncini; al Mauto siamo sempre e comunque i benvenuti purché al guinzaglio! Capite vero l’eccezionalità del luogo? Ne sono rimasto anche io piacevolmente sorpreso quando il Direttore, Rodolfo Gaffino Rossi, mi è venuto incontro accogliendomi nel suo regno e facendomi tante coccole in una delle mie sale preferite, quella con la 500 e la Mole Antonelliana. Che emozione!!! Ancor di più quando sono andato a trovare il mio amico Pluto nello Spazio Follia, un cane di latte nato dall’amore del mio amico artista Mimmo Laganà al quale ha ridato una nuova identità; se non fosse stato per Mimmo, Pluto sarebbe finito al macero!

Pixi-Pluto-Museo Automobile

Allora amichetti che cosa aspettate? Dite ai vostri padroncini di visitare il museo e soprattutto dite loro che non hanno bisogno di lasciarvi a casa da soli, noi siamo graditissimi ospiti!